Futures Dow Jones: gli indici si indeboliscono, ma la realtà del mercato azionario peggiora; Tesla lancia gli abbonamenti FSD

0 1


I futures Dow Jones apriranno domenica pomeriggio, insieme ai futures S&P 500 e ai futures Nasdaq. Tesla (TSLA) ha lanciato un’opzione di abbonamento per il suo programma di assistenza alla guida “Full Self-Driving” come alternativa al pagamento anticipato di una grossa tariffa. Domenica si terrà una riunione dell’OPEC+ per risolvere un accordo sulla produzione di petrolio greggio.




X



Il rally del mercato azionario ha mostrato ulteriore debolezza alla fine della scorsa settimana, con, Mela (AAPL) e altri megacap non forniscono più copertura. I principali indici stanno iniziando a ritirarsi, in particolare il Nasdaq. Ma altri indicatori stanno inviando segnali più negativi, dalla diminuzione dell’ampiezza del mercato ai principali titoli sotto pressione.

Le scorte di energia hanno esaurito il gas, con Callon Petroleum (CPE) emettendo segnali di vendita più importanti mentre precipitava. Roku (ROKU) e Nvidia (NVDA) è stato venduto, al di sotto delle medie chiave a breve termine. ASML (ASML) ha invertito i massimi record in vista degli utili di questa settimana. Infine, il titolo Tesla è sceso verso il supporto a lungo termine mentre gli ex leader in ripresa continuano i ritiri di luglio.

Le azioni Tesla, Nvidia e ASML sono nella classifica IBD, mentre le azioni Roku sono nella lista di controllo della classifica. Le azioni ASML sono su IBD Long-Term Leaders. Il titolo Nvidia e ASML sono sull’IBD 50. Il titolo CPE è stato il titolo IBD del giorno di venerdì a causa dei suoi segnali di vendita.

Riunione OPEC+ domenica

L’OPEC e i principali alleati come la Russia terranno un incontro virtuale domenica alle 6:00 ET, mentre l’OPEC+ si avvicina a un aumento della produzione. All’inizio di questo mese, gli Emirati Arabi Uniti hanno bloccato un accordo, chiedendo per sé una produzione maggiore. La scorsa settimana, l’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti hanno concordato un compromesso. I ministri dell’OPEC di diversi paesi, tra cui Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti, si sono incontrati online sabato.

I prezzi del greggio sono scesi la scorsa settimana, mentre molti titoli energetici sono stati venduti duramente.

Dow Jones Futures oggi

I futures Dow Jones aprono alle 18:00 ET di domenica, insieme ai futures S&P 500 e ai futures Nasdaq 100.

Ricorda che l’azione durante la notte nei futures Dow e altrove non si traduce necessariamente in un vero e proprio trading nella successiva sessione regolare del mercato azionario.


Unisciti agli esperti di IBD mentre analizzano le azioni utilizzabili nel rally del mercato azionario su IBD Live


Notizie sul coronavirus

I casi di coronavirus nel mondo hanno raggiunto i 190,75 milioni. I morti per Covid-19 hanno superato i 4,09 milioni.

I casi di coronavirus negli Stati Uniti hanno raggiunto i 34,95 milioni, con morti superiori a 624.000.

Rally del mercato azionario la scorsa settimana

I problemi di rally del mercato azionario si sono ampliati e sono diventati più evidenti con il passare della settimana.

Il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,5% negli scambi di borsa della scorsa settimana. L’indice S&P 500 è sceso dell’1%. Il Nasdaq Composite è crollato dell’1,9%, anche se il Nasdaq 100 ha ceduto solo lo 0,9%. Il Russell 2000 a piccola capitalizzazione è crollato del 5,05%.

Le azioni Apple sono aumentate dell’1% la scorsa settimana, il settimo guadagno settimanale consecutivo, anche con il ritiro dell’1,4% di venerdì.


Tempo il mercato con la strategia di mercato ETF di IBD


I migliori ETF

Gli ETF crescita e settoriale hanno mostrato una continua debolezza.

Tra i migliori ETF, l’Innovator IBD 50 ETF (FFTY) ha perso il 4%, mentre l’Innovator IBD Breakout Opportunities ETF (BOUT) ha ceduto il 2%. IShares Expanded Tech-Software Sector ETF (IGV) ha perso il 2,5%, anche con una componente importante Microsoft (MSFT) in aumento per un’altra settimana. L’ETF VanEck Vettori Semiconductor (SMH) è crollato di quasi il 4% al di sotto della sua linea di 50 giorni, invertendo dolorosamente il massimo storico di mercoledì. Le azioni di Nvidia e ASML sono grandi partecipazioni di SMH.

SPDR S&P Metals & Mining ETF (XME) è crollato del 6,6% al punto più basso dalla fine di aprile. Global X US Infrastructure Development ETF (PAVE) è sceso del 2,5%. US Global Jets ETF (JETS) è sceso del 6,5%, continuando una lunga discesa. SPDR S&P Homebuilders ETF (XHB) ha perso il 3,1%. L’Energy Select SPDR ETF (XLE) è crollato del 7,8% e il Financial Select SPDR ETF (XLF) è sceso dell’1,6%.

Riflettendo titoli più speculativi, ARK Innovation ETF (ARKK) è sceso del 7,2% la scorsa settimana e ARK Genomics ETF (ARKG) è crollato del 7,8%. ARKK è sceso attraverso la sua media mobile di 200 giorni, ma ha mantenuto la sua linea di 50 giorni. ARKG sbatté sotto i livelli. Il titolo Tesla è la più grande partecipazione tra gli ETF di ARK Invest.


Usare gli ETF per giocare a settori e temi caldi? Attento a questo


Abbonamenti Tesla FSD

Tesla ora offre ai conducenti un abbonamento FSD, addebitando $ 199 al mese invece di una tariffa fissa di $ 10.000. Ciò potrebbe aprire un flusso di entrate grande e costante per il gigante dei veicoli elettrici.

Nonostante il nome Full Self-Driving, FSD non offre la piena guida autonoma. È un sistema di assistenza alla guida di livello 2 che richiede a un guidatore umano di essere vigile e pronto a prendere il volante in qualsiasi momento.

Gli abbonamenti FSD, promessi da tempo, arrivano meno di una settimana dopo che Tesla ha rilasciato la sua FSD Beta V9, la sua ultima versione di prova del suo software FSD, che ora si basa solo sulla visione. Un gruppo selezionato di conducenti Tesla utilizza FSD Beta sulle strade pubbliche. Una sfilza di video mostra che FSD Beta richiede ancora sostanziali interventi umani.

Il CEO di Tesla Elon Musk, che aveva propagandato la Beta V9 come un enorme progresso, la scorsa settimana ha affermato che grandi miglioramenti potrebbero arrivare nella prossima versione o nella prossima.

Nel frattempo, diverse altre società stanno testando i sistemi L4, a volte senza alcun conducente umano, tra cui Waymo, Argo, di proprietà di Google, controllata da Guado (F) e Volkswagen (VWAGY), Zoox e Cruise di proprietà di Amazon, di cui la maggioranza è detenuta da Motori generali (GM).

Tesla Stock

Il titolo Tesla è partito forte la scorsa settimana, salendo del 4,4% lunedì e muovendosi martedì mattina appena sotto un ingresso aggressivo di 700,10. Ma le azioni sono invertite al ribasso e hanno continuato a scivolare. Per la settimana, il titolo TSLA ha ceduto l’1,9% a 644.22.

Tra i lati positivi, il titolo Tesla tiene appena sopra le sue linee di 200 e 50 giorni. Rispetto ad ARKK, molti rivali di veicoli elettrici o una crescita molto apprezzata in generale, le azioni Tesla non sono diminuite troppo. D’altra parte, da metà maggio a fine giugno, il leader dei veicoli elettrici non ha registrato un rally tanto quanto molti titoli simili.

La linea di forza relativa per il titolo TSLA non è molto al di sopra del minimo di nove mesi di inizio giugno.

I guadagni di Tesla sono previsti per il 26 luglio.

Callon Petrolio Stock

Il titolo CPE è crollato di quasi il 10% venerdì e del 24% durante la settimana. Il produttore di olio di scisto ha ottenuto un guadagno del 43% e poi alcuni. Anche Callon Petroleum è scesa decisamente al di sotto della linea delle 10 settimane per la prima volta dall’inizio della sua grande corsa alla fine del 2020. Entrambi sono segnali di vendita molto forti. Gli investitori che hanno acquistato azioni CPE dall’ultima base dovrebbero aver ottenuto almeno profitti parziali prima che la linea di 21 giorni fosse inferiore alla soglia. Anche gli investitori a lungo termine potrebbero aver voluto tagliare le azioni Callon dopo la scorsa settimana.

Come ha mostrato l’ETF XLE, i titoli energetici sono crollati questa settimana mentre i prezzi del petrolio si sono ritirati dai massimi pluriennali. I titoli CPE e altri titoli energetici sono stati venduti molto più dei prezzi del petrolio. Poi di nuovo, sono aumentati molto più dei prezzi del petrolio.

Nvidia Stock

Il titolo Nvidia è crollato del 9,8% la scorsa settimana, scendendo significativamente al di sotto della sua media mobile esponenziale di 21 giorni e iniziando ad avvicinarsi ai suoi 50 giorni/10 settimane. Il produttore di chip è stato uno dei maggiori leader dalla fine di maggio.

Gli investitori che hanno acquistato tra la fine di maggio e l’inizio di giugno potrebbero aver preso dei profitti sulla linea dei 21 giorni o anche prima. Gli investitori recenti potrebbero voler vendere se il titolo Nvidia rompe decisamente la linea delle 10 settimane. I titolari a lungo termine si sono guadagnati il ​​diritto di detenere azioni NVDA più a lungo, se lo desiderano.

Azioni ASML

Il titolo ASML ha raggiunto un record mercoledì, come l’ETF SMH, ma ha chiuso i massimi. Giovedì e venerdì le azioni del produttore olandese di apparecchiature per chip sono scese solidamente. Il titolo ASML è sceso solo dello 0,6%, ma ha chiuso vicino al minimo del suo range settimanale.

I guadagni ASML sono alla spina mercoledì. Quel rapporto, insieme a ritardatario Intel (INTC) giovedì, sarà fondamentale per il settore dei semiconduttori.

Roku Stock

Il titolo Roku è sceso del 7,3% a 399,99 la scorsa settimana, dopo aver inizialmente mostrato una voce aggressiva lunedì. Le azioni sono scese al di sotto dei 21 giorni, dove hanno trovato supporto l’8 luglio, durante un breve ritiro del mercato. Gli investitori che hanno acquistato mentre è rimbalzato l’8 luglio ora si trovano su perdite del 5% o più.

Il titolo Roku si mantiene, per ora, al di sopra di un punto di ingresso anticipato o di acquisto double-bottom a 397,79. Il punto di acquisto ufficiale è 463,09, da una voce di handle, secondo l’analisi di MarketSmith.

Analisi del rally di mercato

Venerdì il Nasdaq Composite è sceso sotto la sua linea di 21 giorni, il primo chiaro segnale di difficoltà sui principali indici. Il Dow Jones e l’S&P 500 si stanno avvicinando alle loro medie di 21 giorni. I megacap azionari e tecnologici di Apple avevano mascherato la debolezza, ma anche loro stavano iniziando a tornare entro la fine della settimana.

Nel frattempo, il Russell 2000 è sceso al di sotto della sua linea dei 50 giorni al minimo di un mese. Gli ETF settoriali e di crescita hanno mostrato una debolezza simile.

I problemi di rally del mercato azionario hanno iniziato a diventare evidenti a metà settimana e soprattutto giovedì e venerdì. Di mercoledì, upwork (UPWK) e nuova IPO Fichi (FIGG) immerso. Altri breakout e opportunità di acquisto hanno vacillato, mentre i grandi vincitori come il titolo Nvidia e Callon Petroleum hanno iniziato a svendere.

Ma il rally del mercato è stato in difficoltà per tutto il mese. La linea di anticipo/ribasso si sta deteriorando da settimane. Nuovi minimi stanno facilmente battendo nuovi massimi sul Nasdaq, nonostante sia vicino ai livelli di tutti i tempi.

Idealmente, le azioni Apple, Microsoft e alcuni megacap estesi rallenteranno per alcune settimane mentre l’ampiezza del mercato ritorna e i breakout funzionano di nuovo. Ma gli investitori dovrebbero lavorare sulle loro liste di controllo, non sulle loro liste dei desideri.


Perché questo strumento IBD semplifica la ricerca dei migliori titoli?


Cosa fare adesso

Gli investitori devono essere più difensivi, possibilmente riducendo l’esposizione nelle ultime due settimane. Sbarazzati dei perdenti e almeno taglia le posizioni con guadagni modesti che stanno iniziando a svanire. Se le azioni stanno arretrando da solidi guadagni, prendi almeno profitti parziali. Se hai azioni che stanno ancora andando bene, puoi resistere, ma potresti comunque voler vendere alcune azioni in forza. Ciò può rendere più facile mantenere una posizione centrale poiché, ad esempio, le azioni Nvidia scendono verso la linea dei 50 giorni.

Questo non è un buon momento per fare acquisti. Non ci sono molte buone configurazioni … e ultimamente la creazione di azioni è stata una configurazione per investitori troppo desiderosi. I nuovi acquisti non funzionano, il che non sorprende con i leader e la maggior parte del mercato in ritirata.

Se senti il ​​bisogno di fare un acquisto per la salute mentale, fallo in una piccola posizione e tieni in mano la tua strategia di uscita.

Probabilmente è un’idea migliore aspettare che il mercato migliori prima di aggiungere esposizione. Ciò potrebbe accadere rapidamente: molti titoli leader stanno formando maniglie o trovano supporto alle medie mobili, incluso il titolo Roku. Ma il rally del mercato non ha dato alcuna indicazione che sia pronto a rivivere con una partecipazione più ampia.

Nel frattempo, la stagione degli utili si sta scaldando, un altro jolly per un mercato traballante.

Leggi The Big Picture ogni giorno per rimanere sincronizzato con la direzione del mercato e i principali titoli e settori.

Segui Ed Carson su Twitter all’indirizzo @IBD_ECarson per aggiornamenti sul mercato azionario e altro ancora.

POTREBBE PIACERTI ANCHE:

Vuoi ottenere profitti rapidi ed evitare grandi perdite? Prova SwingTrader

I migliori titoli in crescita da acquistare e tenere d’occhio

IBD Digital: sblocca oggi gli elenchi di titoli, gli strumenti e l’analisi premium di IBD

La media di 200 giorni: l’ultima linea di supporto?

Cinque titoli Dow vicino ai punti di acquisto



También podría gustarte
Deja una respuesta

Su dirección de correo electrónico no será publicada.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More